Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
24 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Si continuerà a salire? certamente, ma non è detto che avvenga subito

3 Marzo 2012 - Autore: Andrea Cintelli - analista tecnico indipendente


 La settimana ha chiuso confermando ancora una volta la forza del mercato e il long di tutti e tre i trend principali;


anche questa settimana siamo arrivati a target, in area 7000;


come prima foto vediamo il panoramico del grafico settimanale, che ci impone una riflessione:
 

come possiamo vedere dalla foto, si noti la settimana appena conclusa che è molto simile alla precedente, con la differenza del colore del corpo;

notiamo anche che il massimo di quest'ultima settimana coincide o quasi con il massimo della scorsa settimana, in pratica abbiamo assistito ad un doppio massimo;

questo doppio massimo è nei pressi della soglia psicologica dei 7000 punti che avvale ancora di più la resistenza;


proprio per questo motivo, la prossima settimana sarà messa a dura prova da questo livello e da questa situazione grafica.

 
 
sul grafico giornaliero del dax si può vedere con chiarezza il livello di resistenza posto a quota 7000 punti;

si noti la sequenza crescente dei massimi e dei  minimi che danno luogo a swing positivi, confermando la forza del trend long attuale.

cosa ci attende la prossima settimana?


per comprendere appieno il target di area 7000 è necessario proporre anche il grafico mensile che ha generato una candela nel mese di febbraio 2012 che ha il suo massimo proprio in area 7000;


questo livello è ancora una volta il target della prossima settimana, come da successiva foto, che riprendiamo dalla scorsa settimana, in quanto la situazione target è la medesima;
 

è assai probabile la rottura dei massimi settimanali con estensione ipotizzabile a due livelli:
  1. area 7000 (soglia psicologica);
  2. resistenza posta in area 7052.50.


questi sono i due livelli più probabili per la prossima settimana, logicamente sul fronte macro economico devono arrivare segnali distensivi per proseguire la salita intrapresa da tempo.

In foto sono anche evidenziati i livelli di supporto, nel caso che il prezzo dovesse ripiegare in basso.

Non perdiamo di vista il trend, mai, per nessun motivo;

il trend è attualmente long e per questo motivo è doveroso anche definire il livello di prezzo in area 7000 che rimane la prima resistenza ipotizzabile.

 

Una volta raggiunta la resistenza posta a 7000, ci sarà una bella lotta e qui si decideranno i movimenti futuri, con ogni probabilità, se ritracciamento sarà, inizierà da qui.




Vi saluto e Vi ringrazio per l'attenzione mostratami Andrea Cintelli 
 
 
ll presente articolo è curato e redatto per la sola passione dell'autore per i mercati finanziari e il mondo della borsa. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Il presente articolo, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo articolo, sono frutto di analisi e opinioni strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo articolo lo fa a proprio rischio e pericolo. L'autore del presente articolo, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè se ne citi sempre la fonte. www.longeshort.biz



            

Altri articoli scritti da Andrea Cintelli - analista tecnico indipendente

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades