FinanzaeDiritto sui social network
21 Aprile 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Il report Total Economic Impact di Forrester mette in evidenza il valore del Codeless IT Service Management

30 Novembre 2010 - Autore: Borsani Comunicazione


Staff&Line, uno dei principali attori europei del settore dell’IT service & asset management, ha annunciato il rilascio di un rapporto di Forrester Research che analizza i benefici di Total Economic Impact (TEI) che un cliente ha ottenuto dopo aver sostituito con EasyVista la propria soluzione legacy di IT Service Management (ITSM). L'analisi evidenzia i vantaggi offerti da EasyVista rispetto ai fornitori di soluzioni legacy: un ritorno dell’investimento del 271% in tre anni con un tempo di recupero inferiore ai 12 mesi. Il report "Total Economic Impact di EasyVista IT Service Management", realizzato da Forrester, ha valutato quattro elementi fondamentali del Total Economic Impact e del TCO: costo, benefici, flessibilità e fattori di rischio associati all'implementazione di EasyVista. Il documento offre alle aziende un quadro di riferimento per valutare l'impatto finanziario di EasyVista all’interno delle proprie organizzazioni. Per realizzare il rapporto, Forrester ha lavorato con un cliente che utilizza EasyVista e che conta più di 12.000 dipendenti e un team IT di 300 persone tra responsabili della progettazione, implementazione e mantenimento della qualità dei servizi IT per l'azienda.  Grazie alla personalizzazione codeless di EasyVista, il cliente ha riscontrato un ROI elevato e i seguenti benefici:

·         risparmio di circa $455,000 per l'aggiornamento della soluzione legacy e di circa $104,000 ogni anno sui costi inerenti i contratti di manutenzione;

·         eliminazione del supporto di sviluppatori esterni per le modifiche di configurazione, con conseguente risparmio per la società di circa $13,000 per la modifica di ciascuno dei suoi processi attivi;

·         con la sostituzione della piattaforma personalizzata, tutte le personalizzazioni vengono trasferite automaticamente durante le fasi di aggiornamento;

·         eliminazione dei costi per aggiornamenti non necessari, nonché del canone annuale di manutenzione della soluzione legacy;

·         conseguiti benefici per un totale di circa $1.7 milioni su un periodo di tre anni.

 

"Le organizzazioni devono affrontare un mercato dell’IT service management affollato, che richiede ai fornitori di differenziarsi e di apportare rapidamente risultati e benefici ai clienti", ha dichiarato Jamal Labed, COO di Staff&Line. "Il Total Economic Impact Report di Forrester, che prende in considerazione il TCO, dimostra il valore tangibile che EasyVista offre alle organizzazioni. Siamo orgogliosi del ROI che siamo riusciti a far ottenere ai nostri clienti e siamo impazienti di poter far ottenere questo risparmio a sempre più clienti in tutto il mondo." EasyVista permette alle aziende di concentrarsi sul proprio core business, migliorando al contempo la qualità del servizio erogato agli utenti finali e riducendo i costi di IT Management. EasyVista offre evidenti vantaggi che le soluzioni legacy non forniscono: il suo unico ambiente di sviluppo codeless, e la combinazione delle personalizzazioni codeless, SaaS e dei processi ITIL v3, consentono di ridurre il TCO fino al 50% nell’arco di cinque anni e il tempo di roll-out dell’80% rispetto ai tradizionali fornitori on-premise.

 

Per ulteriori informazioni su EasyVista http://www.easyvista.it.




            

Altri articoli scritti da Borsani Comunicazione

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades