FinanzaeDiritto sui social network
26 Marzo 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




IL REGIME DELLE DISDETTE NELLE POLIZZE PLURIENNALI DEI RAMI ELEMENTARI

7 Maggio 2010 - Autore: STUDIO AVV PAOLO DE ANGELIS & PARTNERS - SLDA-


<p style="text-align: justify;"><span style="font-size: medium;"><strong>Per approfondimenti e domande :<br /> <br /> WWW.STUDIODEANGELIS.EU<br /> <br /> &nbsp;&nbsp;&nbsp; &nbsp;&nbsp;&nbsp; &nbsp;&nbsp;&nbsp; &nbsp;&nbsp;&nbsp; &nbsp;&nbsp;&nbsp;...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Altri articoli scritti da STUDIO AVV PAOLO DE ANGELIS & PARTNERS - SLDA-

Ultimi commenti degli utenti

Un contratto stipulato nel periodo precedente l'entrata in vigore della Bersani (3/4/7) ma dopo l'emissione del decreto (quindi prima che venisse modificato in occasione della conversione entrata in vigore il 3.4.7), nel periodo cioè in cui era previsto che le polizze potessero essere annullate annualmente e non dopo 3 anni come previsto dal decreto legge convertito ad Aprile, possono essere disdettate annualmente (il cliente la può aver stipulata poliennale sapendo proprio che aveva facoltà di recedere annualmente) o solo trascorsi 3 anni dall'entrata in vigore del decreto stesso?

24 Agosto 2010 ore 12:50:06 - maurizio da mommio

Salve, Ho stipulato nell'aprile del 2004 una polizza casa della durata di 10 anni. Nel contratto si legge che la disdetta deve essere data almeno 30 GIORNI prima della scadenza.... La domanda è questa. Posso disdire entro 30 giorni oppure sono soggetto ai fatidici 60 giorni di preavviso? Grazie

26 Gennaio 2011 ore 11:39:04 - Gianni Esposito

Buongiorno, ho stipulato un contratto Multirischi Abitazione con Zurich in data 21.03.2008. La polizza è stata emessa con durata 5 anni fino al 21.03.2013. Il contratto prevede il tacito rinnovo, e la proroga si può interrompere inviando disdetta 30 gg prima della scadenza. Il 03/02/2011 ho inviato la disdetta per la scadenza del 21.03.2011 citando il decreto Bersani e rispettando i termini previsti dalle CGA, ma non mi è stata accettata perchè non ho rispettato i termini di 60 gg. previsti dalla Legge n. 40/2007. Chi ha ragione? La mia posizione rientra nel punto B dell'articolo sopra riportato, perciò dovrei avere ragione. Come devo rispondere a Zurich? Grazie, saluti. Andrea Dal Moro

2 Aprile 2011 ore 09:06:53 - Andrea Dal Moro

Buongiorno,ho stipulato un contratto per la mia azienda con decorrenza 26/04/2010 con ina assitalia. Ho inviato disdetta 60 giorni prima della scadenza ma mi hanno rifutato la stessa adducendo la legge 99/2009. Volevo sapere se la legge è valida anche se non è esplicitato dal punto di vista dei conteggi lo sconto derivante dalla pliennalità. In polizza viene solo riportata la clausolo della legge 99 ma non lo sconto dal punto di vista numerico. Questo mi fa supporre che tale sconto potrebbe essere di 0,50 euro oppure di x. Pertanto vorrei sapere se è valido il rifiuto della disdetta dell'INA Assitalia. Grazie

7 Aprile 2011 ore 16:39:59 - Eva Pamela Moran

Buongiorno,ho stipulato un contratto Casa dolce casa con decorrenza 31/05/2009 con ina assitalia, l'anno scorso ho apportato una variazione al contratto aggiungendo il cane ma senza che il numero di polizza variasse. Ho inviato disdetta 60 giorni prima della scadenza ma mi hanno rifutato la stessa adducendo la legge 99/2009. Volevo sapere se la legge è valida anche se non è esplicitato dal punto di vista dei conteggi lo sconto derivante dalla poliennalità. In polizza viene solo riportata la clausola della legge 99 ma non lo sconto dal punto di vista numerico. Questo mi fa supporre che tale sconto potrebbe essere di 0,50 euro oppure di x. Pertanto vorrei sapere se è impugnabile il rifiuto della disdetta dell'INA Assitalia. Grazie

26 Maggio 2011 ore 12:22:33 - Paolo Fozzato

ho disdettato una polizza ina assitalia negozio sicuro con fax 28/1/2011 x la scadenza del 30/3/2011 stipulo nuova polizza presso altra compagnia e oggi 9/6/2011 ricevo comunicazione da parte della compagnia di morosita' xche' non ho pagato il premio,non mi hanno comunicato che la disdetta non era stata accolta cosa posso fare in termini di legge visto che mi sono gia' riassicurato.vi prego datemi un consiglio.grazie

9 Giugno 2011 ore 18:25:52 - sara andrei

Buongiorno, lo sconto applicato su una polizza rami elementari di durata quinquennale deve avere un valore specifico? ad esempio se viene applicato un 4% sul premio è lo stesso sufficiente a non far valere una disdetta inviata prima della scadenza quinquennale?

21 Ottobre 2011 ore 09:35:37 - Antonio Calzolaio

ho sottoscritto in data 05/01/2007 una polizza commercio con scadenza 31/12/2017 in sostituzione di una precedente polizza poliennale. Posso disdettarla con racc. A.R. in data 24/10/2011 con effetto 31/12/2011 senza dover pagare eventuali penalità? grazie

23 Ottobre 2011 ore 11:34:27 - giancarlo de crescenzio

ho disdetto il 29/10 /2011 una polizza infortuni decennale sottoscritta il 20 /12/2007. l'assicurazione mi ha chiesto per il pagamento per un 'altra annualità adducendo il fatto che la disdetta e' stata inviata meno di 60 giorni prima. nel mio contratto c'e' scritto:il contratto, in assenza di disdetta inviata dalle parti mediante lettera raccomandata spedita almeno 30 giorni prima della scadenza, si rinnova tacitamente.... (non fa riferimento ad una scadenza annuale o decennale) quindi sono in torto? non si fa riferimento ai famosi 60 gg... mi posso appellare a questo e considerare la scadenza a 30 gg?

9 Novembre 2011 ore 19:50:25 - patrizia teruzzi

rettifico quanto sopra: disdetta inoltrata il 29/10 /2010

9 Novembre 2011 ore 19:52:05 - patrizia teruzzi

Buongiorno,ho stipulato un contratto per la mia azienda con decorrenza 26/04/2010 con ina assitalia. Ho inviato disdetta 60 giorni prima della scadenza ma mi hanno rifutato la stessa adducendo la legge 99/2009. Volevo sapere se la legge è valida anche se non è esplicitato dal punto di vista dei conteggi lo sconto derivante dalla pliennalità. In polizza viene solo riportata la clausolo della legge 99 ma non lo sconto dal punto di vista numerico. Questo mi fa supporre che tale sconto potrebbe essere di 0,50 euro oppure di x. Pertanto vorrei sapere se è valido il rifiuto della disdetta dell'INA Assitalia. Grazie

24 Novembre 2011 ore 20:26:18 - fabio colamedici

si può avere risposta ad un quesito?

29 Novembre 2011 ore 18:22:52 - dal ben antonio

Può formulare il quesito direttamente nel forum, grazie

30 Novembre 2011 ore 11:21:05 - Redazione

potreste cortesemente rispondere alle domande di cui sopra (che mi sembra comune a più lettori)? grazie, oppure come si entra nel forum

6 Dicembre 2011 ore 10:49:01 - fabio colamedici

Ho inviato la disdetta della mia polizza Infortuni, poliennale, secondo i termini previsti dalla legge Bersani. La compagnia mi contesta il fatto che i giorni di preavviso sono 59 e non 60 dalla scadenza, in quanto secondo Assitalia non fa fede la data della raccomandata, ma cominciano a conteggiare da giorno successivo alla data del timbro postale. Prima di ricorrere, vorrei sapere se è corretto quanto riferito. (Raccomandata del 23/01/2012 - scadenza polizza 22/03/2012) Ringrazio e resto in attesa di cortese riscontro, anche perchè sono in possesso di un preventivo che mi farebbe risparmiare circa 500 euro

1 Febbraio 2012 ore 14:59:44 - TANIA GUARDALA'

ho stipulato un contratto triennale triennale con un istituto di vigilanza.Devo aspettare la scadenza del contratto per disdire tale contratto?O posso disdirlo pri ma si sensi de Decreti Bersani?Grazie Vincenzo Romano

22 Marzo 2012 ore 13:07:56 - Romano Vincenzo

Salve, Ho stipulato nell'aprile del 2003 una polizza casa della durata di 10 anni. Nel contratto si legge che la disdetta deve essere data almeno 30 GIORNI prima della scadenza.... La domanda è questa. Vale quanto scritto nel contratto oppure devo rispattare i 60 giorni di preavviso? Grazie

27 Marzo 2012 ore 15:22:10 - diego crepaldi

preg.mo avv. Paolo De Angelis, mi urgono alcuni chiarimenti, ossia: i contratti di vigilanza privata sottostanno alla stessa normativa delle assicurazioni? In caso di risposta affermativa, un contratto triennale di vigilanza privata, stipulato il 21 aprile 1999 e rinnovatosi tacitamente di triennio in triennio (ultimo rinnovo al 21.04.2011), può considerarsi risolto il 21 aprile 2012, in seguito a disdetta fatta pervenire con racc. a.r. all'Istituto di vigilanza privata, in data 30.11.2011? Grazie fin d'ora pel la risposta.

10 Maggio 2012 ore 17:03:18 - nicola rega

Buonasera, nel mese di 04/2011 ho stipulato una polizza sanitaria con Ina Assitalia. Fine novembre 2011 ho chiesto la disdetta in quanto lavorando come liber professionista e la mia situazzione finanziaria non mi permete più di pagare le rate di ? 87,00 mensili. In polizza viene riportata solo la clausola della legge 99/2009 ma non lo sconto da punto di vista numerico di quale nessuno non mi ha detto nulla. La loro risposta è stata negativa in quanto non sono passari 5 anni. Adesso ricevo delle lettere da un agenzia di Recupero Crediti dove vengo minacciata di pagare le rate ovviamente con la penale sopra. Questa quosa non sono mai riuscita capire pagare la penale per i miei soldi.Quando ho contatatto la Ina Assitalia mi hanno detto che anche da morta devo pagare Che cosa posso fare e cosa mi puo succedere visto che non posso pagare più.Grazie mille.

21 Maggio 2012 ore 20:07:35 - Gabriela Plesescu

Buongiorno,ho stipulato un contratto con decorrenza 10/08/2010 con ina assitalia. Ho inviato disdetta 60 giorni prima della scadenza ma mi hanno rifutato la stessa adducendo la legge 99/2009. Volevo sapere se la legge è valida anche se non è esplicitato dal punto di vista dei conteggi lo sconto derivante dalla pliennalità. In polizza viene solo riportata la clausolo della legge 99 ma non lo sconto dal punto di vista numerico. Questo mi fa supporre che tale sconto potrebbe essere di 0,50 euro oppure di x. Pertanto vorrei sapere se è valido il rifiuto della disdetta dell'INA Assitalia. Grazie

29 Maggio 2012 ore 11:46:45 - BOGGIAN FEDERICO

Gradirei avere il Suo autorevole parere su un contratto di vigilanza stipulato il 01/12/1999, che volevo disdire e andando a controllare sul contratto da me firmato, mi sono accorto che in mancanza di disdetta 6 mesi prima della scadenza, il contratto si rinnova tacitamente di tre anni in tre anni. Ma è legale chiedere la disdetta 6 mesi prima? e poi volevo sapere se anche per questi contratti vale la legge Bersani e potrei disdire prima della scadenza dei tre anni? Ringrazio anticipatamente per la risposta e saluto cordialmente.

9 Luglio 2012 ore 12:16:56 - Nicola La Marca

Anche io come nel caso sopra di Gabriela ho stipulato un assicurazione con INA sugli infortuni nel 2010 lavorando in proprio,ora avendo cambiato lavoro e causa la situazione economica attuale sono impossibilitato a pagare il premio annuale essendo la polizza decennale. Quello che peró piu mi infastidisce è che alla stipula dell'assicurazione NON mi è stato detto della durata,e sono caduto nel banale errore di firmare senza aver letto attentamente tutte le clausole. L'unica alternativa datami da INA è il pagamento frazionato (semestrale) e la riduzione del premio (100?) visto che l'attività che svolgo ora è a rischio minimo. Non è possibile "sospendere" la polizza per un'anno? Quali altre alternative ci sono? Grazie

23 Luglio 2012 ore 20:34:49 - Ivan Baretti

anch io come altri ho stipulato una polizza danni nel dicembre 2009,anche a me non avevano detto che era quinquennale.Sto cercando di disdirla avvalendomi al fatto che in polizza non è indicata la percentuale di sconto ma continuano a rifiutarmi la disdetta.Ci sono novità in merito?Come posso agire??

24 Luglio 2012 ore 16:02:17 - giulio morandi

Ho stipulato polizza globale fabbricati presso Milano ass in data 27.7.2010 scad 27.10.2015 esiste uno sconto di durata , è possibile disdettarla per la scadenza del 27.07.2012 avendo mandato disdetta 60 gg prima a mezzo racc , in seguito ho fatto ulteriore racc all'agenzia con la disponibilità di rifondere lo sconto di durata ma a tutt'oggi nulla ho ricevuto dall'agenzia , cosa devo fare per ritenermi libera da ogni impegno con l'agenzia senza incorrere che mi venga richiesto il pagamento del premio. Grazie.

31 Luglio 2012 ore 11:27:58 - lucia de nuzzo

Preg.mo Avvocato Paolo De Angelis, leggendo il suo approfondimento del maggio 2010 sul regime delle disdette nelle polizze pluriennali, ed in particolare per quanto concerne i contratti stipulati dal 15 agosto 2009 in poi, gradirei capire, secondo la Sua affermazione "I contratti con esplicitazione di uno sconto di durata superiore ai cinque anni, possono essere disdettati ma solo se trascorso il quinquennio..." se è sufficiente che la compagnia assicuratrice inserisca tra le clausole contrattuali "Il presente contratto ha durata poliennale ed il relativo premio, annualmente dovuto dall'Assicurato, è stato determinato, secondo quanto previsto dall'art. 1899 del codice civile, in misura ridotta rispetto al premio dovuto per questo stesso tipo di polizza ma di durata annuale". Non dovrebbe, la compagnia assicuratrice, quantificare nel contratto l'effettivo sconto? Non si corre il rischio che lo sconto dichiarato, ma non espressamente indicato, possa essere solo "virtuale" e non reale, con ulteriore beffa per i consumatori?. Grazie

17 Agosto 2012 ore 19:00:50 - Massimo Coribello

Cortese avvocato, mi è stato riferito che esiste la possibilità di dare disdetta a un contratto quinquennale di assicurazione stipulato successivamente all'agosto 2009, in seguito a un sinistro o a un danno indipendentemente ad una contestazione della liquidazione. E' vero? A quale articolo di legge fare riferimento? Grazie.

23 Agosto 2012 ore 11:48:46 - Giancarlo T.

ma le risposte dove stanno? -.-

4 Settembre 2012 ore 14:39:09 - Francesco Amato

stesso problema delle polizze con Ina Assitalia

8 Ottobre 2012 ore 18:25:44 - guderzo maria ines

salve , anche io ho lo stesso problema con inassitalia. neanche a me è stato detto della durata quinquennale anzi l'agente mi aveva detto che potevo disdireall' annualità.l'agente non riesco a contattarlo e l'agenzia mi ha diniegato la disdetta avvelendosi della legge 99/2009. rirengo molto corretto l'intervento di massimo coribello... qualche risposta ????

16 Ottobre 2012 ore 18:29:42 - pietro aggiano

il riassunto dell'avvocato De Angelis è stato molto chiaro, ma per quanto riguarda la possibilità di dare disdetta ad un contratto pluriennale stipulato dopo il 15/08/2009 dove non è presente una quantificazione reale dello sconto ripsetto al premio di tariffa è rimasto incompleto, o io non sono stato in grado di leggerlo, potreste indicarmi cortesemente dove reperire le risposte?

17 Ottobre 2012 ore 11:51:20 - brutti diego

Salve, mi può aiutare a capire se i 60 giorni per la disdetta sono lavorativi o da calendario? Esiste qualche regola che scarta le domeniche o il giorno 31 del mese?! Avevo data la disdetta alla polizza pluriennale sulla casa (stipulata dopo aprile 2007) tramite la raccommandata con a/r (ne ho ancora la ricevuta) ma è stata rfiutata e mi dicono che è valida solo dal 2013. Ho dato la disdetta a maggio 2012 quando la polizza scadeva a luglio 2012. Io ho calcolata 60 giorni di calendario ma mi hanno mandato l'avviso di mancato pagamento lo stesso! A chi posso rivolgermi per charire la questione? Grazie 3338910866

20 Ottobre 2012 ore 14:23:20 - Ashish Saroha

Salve, ho lo stesso problema di Esposito, riportò il suo quesito per velocità'. Grazie Salve, Ho stipulato nell'aprile del 2004 una polizza casa della durata di 10 anni. Nel contratto si legge che la disdetta deve essere data almeno 30 GIORNI prima della scadenza.... La domanda è questa. Posso disdire entro 30 giorni oppure sono soggetto ai fatidici 60 giorni di preavviso? Grazie 26 Gennaio 2011 ore 11:39:04 - Gianni Esposito

15 Novembre 2012 ore 19:38:17 - Enrico Mazzocco

ma se la polizza è una sostituzione di una antecendente, fa fede l'atto di stipula veccHio o quello della sostituzione?

11 Dicembre 2012 ore 11:31:03 - Silvana Verrocchio

salve anche io ho stipulato una polizzie infortuni con scadenza quinquenale nel periodo di agosto 2010 e nel 2011 li ho gia inoltrato una lettera di disdetta e loro mi rispondono che non mi pu? esere concessa immediatamente in base alle disposizioni di legge vigenti.Trattandosi di polizze plurienali di durata superiore a 5 anni,la facolt? di recesso anticipato dell'assicurato ? regolata dalla legge N.99 del 23/7/2009.Vorei sapere se posso inoltragli una seconda lettera con il degreto legge bersani .

16 Maggio 2013 ore 17:16:39 - salvatore codianni

buongiorno. a novembre 2012 sono scaduti i dieci anni di polizza decennale su fabbricato, non sapendo del tacito rinnovo forse esistente non ? stata data disdetta. ad oggi 6 luglio 2013, la compagnia di assicurazioni ha richiesto il pagamento ma solo con telefonate. cos? pu? veramente pretendere?

6 Luglio 2013 ore 11:23:34 - marisa poli

Egr. Avv, ho letto il suo articolo relativo alle polizze pluriennali e specialmente quelle che riportano lo sconto applicato. Orbene ho stipulato nella mia qualit? di amministratore di condominio, una polizza decennale per un condominio nel quale ? riportato lo sconto del 5%, fermo restando le condizioni da Lei evidenziate per la disdetta, vorrei sapere se ? possibile rinunciare al beneficio del sconto, rimborsando il dovuto calcolato secondo i criteri che mi suggerir?, e soprattutto se la compagnia pu? rifiutare la mia proposta prima della scadenza dei termini;inoltre la compagnia relativamente alla normativa vigente, pu? rivolgersi al singolo condomino per la segnalazione dei premi scaduti? e questi essendoci l'amministratore quale rappresentante del condominio, possono diffidare la compagnia da simili atti ? e nel caso si possono intravedere altre soluzioni per la disdetta ?Ringraziandola per quanto richiesto porgo distinti saluti. Vito Galetta

7 Luglio 2013 ore 06:36:53 - Vito Galetta

Egr.Avv. chiedo cortesemente un chiarimento sulle polizze pluriennali dei rami elementari.Ho stipulato una polizza assicurativa globale fabbricati civili il 7/4/1997 ,in data 15/4/ 2008 ho sostituito la polizza sottoscritta nel 1997 con un'altra a durata 1 anno con tacito rinnovo annuale.Avendo inviato, in data 2/4/2013,prima della scadenza annuale,un fax di disdetta della polizza alla Agenzia della Compagnia Assicuratrice, vorrei sapere ,gentilmente,se la disdetta della polizza ? valida.La ringrazio moltissimo per la sua cortese disponibilit?.Distinti saluti.Alcini Mellito

10 Luglio 2013 ore 21:07:35 - mellito alcini

ho stipulato un contratto di vigilanza il 23-09-2003.Chiedo se il decreto Bersani contempla anche questi tipi di contratto. Grazie

23 Luglio 2013 ore 10:39:45 - andrea trotti

Buongiorno, ho stipulato il 25/05/07 con scadenza 20/9/2017 una polizza infortuni con Toro. Nel contratto si legge che la disdetta deve essere data almeno 30 GIORNI prima della scadenza.... La domanda ? questa. Posso disdire entro 30 giorni oppure sono soggetto ai fatidici 60 giorni di preavviso? Grazie

2 Settembre 2013 ore 13:00:25 - gerardo merzagora

ho stipulato nel corso del 2012 una polizza sanitaria durata quinquennale da quanto compreso, mi sembra di capire che la possibilit? di recedere prima della scadenza contrattusle ? legata solo alla possibilit? di dimostrare o meno "esplicitazione di sconto rispetto a tariffa frontale" mi perdoni ma dove dovrei trovare scritto questo sconto applicato o non applicato che consentirebbe da parte mia la possibilit? o non di recedere dalla polizza sanitaria? la ringrazio anticipatamente e Le invio distinti saluti massimo la bruna

15 Novembre 2013 ore 15:27:54 - massimo la bruna

Salve, ho una polizza infortuni stipulata il 27 febbraio 2013, con scadenza il 27 febbraio 2017. Vorrei sapere se posso recedere dal contratto prima della scadenza della prima quietanza che sar? il 27 febbraio 2014. Grazie

11 Dicembre 2013 ore 09:26:21 - Laura Baffetti

Salve, volevo un chiarimento riguardo il diritto di recesso: Nelle condizioni generali della mia polizza c'? scritto che ho tempo 60 giorni dalla liquidazione per recedere con 30 giorni di preavviso. Cosa significa 30 giorni di preavviso? inoltre i giorni sono da intendere lavorativi o effettivi? Un ulteriore chiarimento: la liquidazione del sinistro ? avvenuta d'estate mi sembra il 10 agosto (mese in cui le compagnie assicurative sono in ferie) e ho disdettato dopo i 60 giorni previsti. I giorni in cui la compagnia assicurtativa non lavora sono da conteggiare? Saluti

26 Gennaio 2014 ore 17:36:09 - Andrea Fontana

Salve, volevo un chiarimento riguardo il diritto di recesso: Nelle condizioni generali della mia polizza c'? scritto che ho tempo 60 giorni dalla liquidazione per recedere con 30 giorni di preavviso. Cosa significa 30 giorni di preavviso? inoltre i giorni sono da intendere lavorativi o effettivi? Un ulteriore chiarimento: la liquidazione del sinistro ? avvenuta d'estate mi sembra il 10 agosto (mese in cui le compagnie assicurative sono in ferie) e ho disdettato dopo i 60 giorni previsti. I giorni in cui la compagnia assicurtativa non lavora sono da conteggiare? Saluti

26 Gennaio 2014 ore 17:36:19 - Andrea Fontana

Salve,volemo un chiarimento a proposito di una polizza Retailpi? Casa stipulata con la Compagnia Sai in data 04/06/2010,avendo di seguito appreso che aveva la durata di 5 anni, volevo disdirla, ma la Compagnia mi ha detto che ci? non era possibile, posso disdirla citando la Legge Bersani, o sono obbligata ad aspettare la scadenza dei 5 anni , faccio presente che il pagamento dovr? avvenire entro il 4/06/2014, sarei ancora in tempo. Grazie e tanti saluti.

19 Marzo 2014 ore 12:37:00 - MACRI' CARMELA







Powered by Share Trading
Everlasting