corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
16 Novembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Il mercato azionario è e rimane un mercato speculativo. Un approccio diverso al mercato. Addio alla strategia buy and hold?

28 Luglio 2009 - Autore: Filippo Bertacche European Financial Advisor


Un "nuovo" approccio al mercato azionario, ma non per tutti.

In questo articolo desidero condividere la mia esperienza di "gestore" che mi vede protagonista con tre portafogli sperimentali che utilizzano una strategia di tipo long/short su indici di borsa e azioni di borsa.

L'andamento di questi tre portafogli è visibile (con aggiornamento settimanale)  sul mio sito internet www.longshort.net

Premessa: la natura altamente speculativa del mercato azionario (notevolmente accentuatasi negli ultimi anni) non consente più, a mio avviso, un approccio al mercato azionario esclusivamente di tipo buy and hold (che rimane buono solo con i piani di accumulo capitale ed a certe condizioni...). Una strategia più interessante si conferma quella di tipo long/short su indici di borsa come dimostrato dai risultati finora accumulati sui tre portafogli pubblicati sul sito www.longshort.net che attualmente gestisco.

I vantaggi di questa strategia: - trae profitto da mercati direzionati al rialzo (naturalmente) - il portafoglio rimane sostanzialmente immune da crolli di borsa (di fondamentale importanza) - trae profitto anche da mercati direzionati al ribasso.

Gli svantaggi: - tende a perdere valore nelle fasi di mercato laterale - difficilmente realizzabile con il fai da te - non esistono giorni di riposo dalla borsa (pc) per chi la realizza.

Gli strumenti utilizzati per andare lunghi o corti sul mercato sono contratti futures; la leva non supera mai 1, mentre risulta spesso inferiore ad 1.

Non ho ancora trovato fondi o sicav che adottino questa strategia con i risultati ottenuti dai miei portafogli.

Segnalazioni in tal senso sono ben gradite.

Saluti




            

Altri articoli scritti da Filippo Bertacche European Financial Advisor

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento








cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting