cloud.infinox 2018
FinanzaeDiritto sui social network
19 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Whistleblowing e revisione dei Modelli 231: i convegni su Milano e Roma

27 Marzo 2018 - Autore: Redazione


La tutela del segnalante, gli aspetti organizzativi, i rapporti con la normativa privacy, l’informatizzazione della procedura, le responsabilità e le sanzioni: questi i temi trattati al convegno “Whistleblowing: implementazione della procedura e revisione del Modelli 231” organizzato da Paradigma il prossimo 12 aprile a Milano (Baglioni Hotel Carlton) e 19 aprile a Roma (Marriott Grand Hotel Flora).

IL PROGRAMMA

Le novità della riforma e gli impatti sui Modelli organizzativi 231
Le innovazioni normative alla luce dei più recenti principi europei e internazionali
La tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti nel settore privato: l’interesse al perseguimento dell’integrità dell’Ente
L’aggiornamento dei Modelli organizzativi 231 e l’obbligo di introdurre un canale informatico per la gestione delle segnalazioni
Il raffronto con la disciplina del whistleblowing in ambito pubblico (art. 54-bis, D. Lgs. n. 165/2001): analogie e differenze
Le ulteriori disposizioni di settore:
• il whistleblowing in ambito bancario (D. Lgs. n. 72/2015);
• il whistleblowing nell’ambito della disciplina antiriciclaggio (D. Lgs. n. 90/2017);
• il whistleblowing in ambito finanziario e assicurativo (D. Lgs. n. 129/2017)

Avv. Maurizio Arena
Studio Legale Arena
Consiglio Nazionale Forense

Gli aspetti procedurali e organizzativi
Gli interventi organizzativi da attuare per la gestione delle segnalazioni
L’individuazione del soggetto destinatario della segnalazione: OdV o altra struttura?
La disciplina dei canali di segnalazione: procedure e protocolli dedicati
La definizione di misure idonee a tutelare la riservatezza dell’identità del segnalante
L’informatizzazione del whistleblowing
Le misure di formazione, informazione e sensibilizzazione

Avv. Walter Vasselli - edizione di Milano
Ilva
Avv. Maurizio Rubini - edizione di Roma
Lottomatica

Le cautele e gli adempimenti privacy
Avv. Rocco Panetta
Panetta & Associati Studio Legale

Gli aspetti giuslavoristici
Il whistleblowing tra diritto di critica e obbligo di fedeltà del dipendente
La previsione di specifiche misure anti-retaliation
La tutela del whistleblower contro atti ritorsivi, discriminatori e mobbing: i flussi informativi e il ruolo dell’Ispettorato nazionale del lavoro e delle organizzazioni sindacali
Le sanzioni connesse all’applicazione di misure ritorsive
La prova sulla riconducibilità delle misure adottate alla segnalazione: le segnalazioni “strumentali” del lavoratore

Avv. Angelo Zambelli - edizione di Milano
Grimaldi Studio Legale
Prof. Avv. Francesco Rotondi - edizione di Roma
Università Carlo Cattaneo LIUC
LabLaw Studio Legale

La struttura della segnalazione, le responsabilità del segnalante e la disciplina del segreto
La segnalazione rilevante ai sensi del D. Lgs. n. 231/2001: illeciti e violazioni del Modello organizzativo 231
La segnalazione circostanziata, fondata su elementi di fatto precisi e concordanti
L’utilizzo degli elementi raccolti
La segnalazione falsa o manifestamente infondata: rilevanza civile e penale
Il rapporto tra tutela dell’anonimato e testimonianza in giudizio
Gli impatti del nuovo whistleblowing sulla disciplina inerente al segreto d’ufficio, aziendale, professionale, scientifico e industriale

Prof. Avv. Francesco D’Alessandro - edizione di Milano
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Avv. Lelio della Pietra - edizione di Roma
Avv. Antonino Taranto - edizione di Roma
tmdpLex




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting