corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
25 Settembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




UE, PIL e inflazione discostano dalle stime ma l'Euro rimane calmo

31 Luglio 2018 - Autore: Redazione


Il mercato non ha reagito molto ai dati sul PIL e sull’inflazione in Europa nonostante i dati si sono presentati in disaccordo con le stime. Infatti l’euro\dollaro e il cable sono stati pressochè stabili.

Il dato annuale sul PIL si è mostrato inferiore alle attese attestandosi al 2,1%. Il dato precedente era del 2,5% e le stime lo volevano al 2,2%. Il dato si è attestato all’interno di un trend discendente dando un’ulteriore spinta a ribasso, arrivando a segnare il valore minimo da settembre 2017.

Su base mensile il dato sul PIL europeo si è mostrato inferiore alle attese attestandosi allo 0,3%, valore minimo da novembre 2016. Il valore massimo su base mensile era stato raggiunto nel mese di dicembre 2017 quando il valore era dello 0,7%.

Il dato sull’inflazione invece si è attestato sopra le attese al 2,1%, scostandosi anche da precedente che era del 2,0%. Il valore si è attestato all’interno di un trend ascendente iniziato a maggio 2018 quando il valore era dell’1,2% e ha segnato un massimo storico




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting