bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
26 Settembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




STUFANO GIGANTINO CAVALLARO VINCE IN UN CASO DI RESIDENZA FISCALE ALL'ESTERO

1 Febbraio 2018 - Autore: Redazione


Gli avvocati Gianluca Gigantino e Camilla Consorti, dello studio legale e fiscale Stufano Gigantino Cavallaro e Associati, hanno ottenuto l’assoluzione per i reati di dichiarazione infedele e omessa dichiarazione di un imputato accusato di aver fittiziamente trasferito la propria residenza all’estero.
La Pubblica Accusa, basando la propria prospettazione sulle indagini svolte dalla Guardia di Finanza, sosteneva che il soggetto, nonostante fosse residente anagraficamente in Svizzera con regolare iscrizione all’AIRE ed ivi effettivamente abitante, dove svolgeva peraltro la propria attività lavorativa, avesse in realtà mantenuto il centro dei propri interessi in Italia.
Il Tribunale Penale di Como ha assolto l’imputato, ritenendo inattendibile l’impianto accusatorio, anche alla luce della corretta applicazione delle tie break rules previste dalla pertinente Convenzione contro le Doppie Imposizioni in vigore, che regolano la materia dei conflitti di residenza tra diversi ordinamenti.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting