FinanzaeDiritto sui social network
26 Settembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




PONTI CON GRUPPO SERVIZI ASSOCIATI (GSA) RILEVATA DA ARMONIA SGR

12 Gennaio 2018 - Autore: Redazione


Armònia SGR rileva Gruppo Servizi Associati SpA (GSA), leader italiano nella Safety e nella prevenzione incendi
Il fondo di private equity controllerà il 68,5% della compagine azionaria; il 30% resta in capo al fondatore Alessandro Pedone e l’1,5% al management; Enterprise value di circa 95 milioni €.
Armònia SGR – primario operatore di private equity promosso da Sigieri Diaz Pallavicini, Alessandro Grimaldi, Francesco Chiappetta, Luca Rovati e Fabrizio Di Amato – ha rilevato il controllo di Gruppo Servizi Associati SpA (GSA), realtà leader a livello nazionale nella prevenzione incendi in strutture e infrastrutture complesse quali porti, aeroporti, infrastrutture stradali, ospedali, Oil and Gas e cantieristica navale.
L’operazione, il cui closing avverrà nel mese di febbraio, prevede la definizione di un Enterprise Value di GSA pari a circa 95 milioni di €. Armònia Italy Fund controllerà il 68,5% di GSA, mentre il 30% resterà in capo al fondatore dell’azienda, Alessandro Pedone, il quale continuerà a svolgere il ruolo di capo azienda, e l’1,5% da Enrico Dri
GSA, che ha la sede a Roma, la sua direzione Generale a Udine e una branch a Lione in Francia, con un fatturato di 70 milioni €, rappresenta una delle realtà più innovative a livello europeo, con un know-how specifico nella prevenzione degli incendi all’interno di varie strutture ad alto rischio incendio. La società vanta tecnologie, competenze e brevetti chiave per la prevenzione e sicurezza da incendi anche in contesti complessi quali ad esempio il tunnel del Monte Bianco e del Gran Sasso.
“GSA rappresenta un’eccellenza italiana – sottolinea Sigieri Diaz, presidente di Armònia SGR – e siamo particolarmente soddisfatti di poter giocare un ruolo attivo nel percorso di crescita di questa realtà, fiore all’occhiello italiano in un settore di nicchia ad alto potenziale di crescita, in una prospettiva soprattutto internazionale. In più, il fatto che l’imprenditore abbia voluto reinvestire e sposare il nostro progetto, rappresenta la conferma della qualità di Armònia quale partner finanziario ed industriale”.
Oltre alle risorse investite da Armònia Italy Fund, sono previste anche ulteriori linee bancarie da utilizzarsi per future acquisizioni in Italia e all’estero già in fase di analisi.
“Sono certo – afferma Alessandro Pedone, fondatore di GSA – che Armònia rappresenti il miglior Partner con cui intraprendere un ulteriore percorso di crescita e consolidamento, in Italia ed all’estero, della mia impresa: una nuova importante sfida, che ho condiviso anche con tutto il management”
 
GSA e il fondatore Alessandro Pedone sono stati assistiti nell’operazione dallo Studio Ponti & Partners - con gli avv.ti Luca Ponti, Paolo Panella e Luca De Pauli -, dallo Studio Molaro Pezzetta Romanelli Del Fabbro – con il dott. Carlo Molaro -, da Mediobanca, dallo Studio Gatti Pavesi Bianchi e dallo Studio Padula. Armònia è stata assistita da Equita Sim quale advisor finanziario e dagli studi legali Lombardi Segni e Pessi e Associati e da Acp Tax per gli aspetti fiscali.


 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting