bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
16 Novembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Lo Studio Legale Cancrini e Partners ha assistito AVR

27 Novembre 2017 - Autore: Redazione


Lo Studio Legale Cancrini e Partners con Arturo Cancrini (in foto) Francesco Vagnucci e Adriana Amodeo ha assistito con successo la società AVR di fronte al Tar Lazio (sent. 1116/2017) per l'annullamento del provvedimento di esclusione della Società dalla procedura indetta dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” per l’affidamento del servizio quinquennale di manutenzione del verde della Città Universitaria.

 

In particolare, la tesi di Cancrini si è incentrata sulla illegittima esclusione dalla gara per mancanza del nuovo requisito di idoneità ex art 12 l 154 2016, ovvero il possesso dell'attestato conseguito a seguito di corsi di formazione organizzati e gestiti dalle regioni.

 

Difatti, ha sostenuto Cancrini, vi è l’impossibilità per qualsiasi operatore di fornire l’attestato di idoneità richiesto, dal momento che la Regione Lazio (come del resto le altre regioni) non hanno attivato i corsi di formazione finalizzati all’ottenimento dell’attestato medesimo, di conseguenza la norma di legge in discussione, benché vigente ma norma inattuata, è da ritenere inapplicabile.

 

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento








cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting