cloud.infinox 2018
FinanzaeDiritto sui social network
15 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




INVESTIMENTI: PROSPETTIVE PER IL PROSSIMO DECENNIO L'Outlook del team multi asset di Aberdeen svela un'analisi dettagliata delle future tendenze economiche.

19 Luglio 2017 - Autore: Redazione


L’analisi Outlook apre una finestra sul futuro sugli investimenti a lungo termine. Il resoconto dettagliato curato dal team multi asset di Aberdeen Asset Management, riporta quelli che saranno i dati attesi per i prossimi anni.

Titoli di Stato clamorosamente bassi, al punto da prospettarsi inverosimile un rendimento annuale superiore all’1% per i Gilt britannici, ma non è l’unico dato ad emergere. I mercati azionari infatti, dovranno far fronte alla crisi demografica, la scarsa produttività e la fine dell’impennata creditizia in Cina.

 

Responsabile principale degli scarsi rendimenti dei titoli di Stato è ancora una volta il surplus di risparmio, un pendolo che oscilla in maniera persistente a causa di un evidente sbilanciamento strutturale tra risparmi globali e investimenti.

 

Ad apostrofare la questione è intervenuto il commento di Craig Mackenzie, Senior Investment Strategist che si muove in direzione opposta, indicando una prospettiva diversa verso cui guardare. Sembrerebbe infatti che nonostante l’andamento generale delle tendenze economiche, sia ancora salvo lo slancio dei mercati alternativi emergenti, il cui debito potrebbe offrire rendimenti del 6%. Fiducioso verso i rendimenti derivanti dagli investimenti quotati in infrastrutture.

 

Il futuro richiederà non solo un sforzo d’umore, conferma Mackanzie, ma sarà necessario rivedere l’asset allocation; azioni ed obbligazioni saranno ancora necessari per gli investitori ma in un contesto del genere potrebbe richiedersi una revisione dei principali modelli tradizionali di asset allocation preferendo una miscellanea di asset alternativi diversificati.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting