xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
16 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




India, prezzi al consumo in aumento

12 Giugno 2018 - Autore: Redazione


Il tasso di inflazione annuale dell'India è salito al 4,87% a maggio. L’indice risulta maggiore rispetto ad aprile (4,58%), e leggermente superiore alle aspettative del mercato (4,83%). L'aumento dei prezzi di cibo e bevande è salita al 3,37% dal 3% di aprile, con il solo indice alimentare a 3,1% (2,80% in aprile). La pressione al rialzo proviene dai prezzi dei frutti (12,33% contro 9,65%); verdure (8,04% rispetto a 7,29%); uova (5,78% rispetto a 6,26%); pasti pronti, snack, dolci ecc. (4,98% rispetto a 4,85%). Sono variati anche i altri settori come: carne e pesce (3,53% rispetto a 3,59%); latte e prodotti (3,2% rispetto a 3,21%); bevande analcoliche (1,8% rispetto a 1,73%); e spezie (1,54% rispetto a 1,25%). D'altra parte, i prezzi sono diminuiti per  zucchero e confetteria (-8,12% contro -4,05%).

A maggio i prezzi sono aumentati a un ritmo più veloce per: carburante e luce (5,8% rispetto a 5,24%); abbigliamento e calzature (5,47% rispetto a 5,11%); pan, tabacco e sostanze intossicanti (8% rispetto a 7,91%). In contrasto, l'inflazione si è allentata per le abitazioni (8,4% rispetto a 8,50% in aprile).

 

Passando ai dati storici, negli ultimi 5 anni l’inflazione massima annuale dell’India di 11,24% è stato raggiunto a dicembre del 2013, invece il minimo di 1,54% risale a luglio dell’anno scorso.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 




cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting