bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
10 Dicembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




IHS MARKIT/CIPS SUL SETTORE MANIFATTURIERO UK. Indice PMI mostra una debole crescita nella produzione

2 Ottobre 2017 - Autore: Redazione


Il settore manifatturiero inglese ha continuato ad espandersi nel mese di settembre, con produzione e nuovi ordini entrambi in aumento rispetto ai tassi medio lunghi. L’ultimo sondaggio ha segnalato una forte pressione inflazionistica.

L’indagine IHS Markit/CIPS PMI mostra come nel mese di settembre l’indice PMI sia pari al 55.9, ponendosi in calo rispetto al mese di agosto quando registrava un valore pari al 56.7.

Si segnala una crescita della produzione, la quale è dovuta all’aumento di nuove attività.

Sebbene l'ultimo guadagno dei nuovi ordini sia stato più lento rispetto al mese precedente, le aziende hanno riferito che la domanda rimane solida sia nei mercati nazionali che in quelli esteri.

È stato segnalato anche un aumento delle vendite in Europa, Stati Uniti, Cina e Brasile.

 

Nel mese scorso oltre il 51% delle aziende ha previsto ottimisticamente che la produzione crescerà nel corso del prossimo anno sulla base della creazione di nuovi posti di lavoro.

La difficoltà di reperimento delle materie prime ha causato un relativo aumento dei prezzi, ai tassi di cambio e ai vincoli della catena di fornitura (come la mancanza di capacità produttiva e la mancanza di sviluppi per un certo numero di input).

 

Anche se il tasso di incremento è stato leggermente al di sotto del record registrato in agosto è rimasto ampio in tutto il settore dei beni di consumo.

I costi di entrata e le spese di uscita sono aumentate a prezzi più rapidi a settembre. Il ribasso dei costi di acquisto è stato correlato ai prezzi delle materie prime in aumento, ai tassi di cambio e ai vincoli della catena di fornitura.

Rallentate le prestazioni dei fornitori nel mese di settembre a causa di un aumento della domanda, a cui ha fatto seguito la dilatazione dei tempi di consegna rispetto ad aprile 2011.

 

Rob Dobson, Director di IHS Markit, commenta: “L’ultima indagine PMI ha mostrato una modesta decelerazione nei tassi di espansione nel settore manifatturiero in UK.

Anche il processo di produzione è sempre più soffocato dalle crescenti pressioni inflazionistiche dei costi, dal momento che i prezzi delle materie prime in aumento e maggiori costi d'importazione dal tasso di cambio storicamente debole vengono aggravati da vincoli di capacità della catena di approvvigionamento e dalla carenza di input. Ciò probabilmente eserciterà ulteriori pressioni verso l'alto sui prezzi, diminuisce la redditività.”

 

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting