FinanzaeDiritto sui social network
11 Dicembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




GB, inflazione invariata a 2,4% a maggio

13 Giugno 2018 - Autore: Redazione


L'indice dei prezzi al consumo nel Regno Unito si è attestata a un tasso annuo del 2,4% a maggio. L’inflazione risulta invariata rispetto al dato precedente e alle attese del mercato. I prezzi dei trasporti sono saliti del 4,7% a maggio, dopo un aumento del 2,4% nel mese precedente; mentre i prezzi sono aumentati a un ritmo più lento per: ricreazione e cultura (2,6% contro 3,5% in aprile); abitazioni, acqua, elettricità, gas e altri combustibili (1,5% rispetto a 2,1%); ristoranti e alberghi (2,6% rispetto a 2,7%); bevande alimentari e non alcoliche (2,3% rispetto a 2,7%); abbigliamento e calzature (1,5% rispetto a 1,7%); e mobili, attrezzature domestiche e manutenzione (2,1% rispetto a 2,7%). Il tasso di inflazione core annuale, che esclude i prezzi di energia, cibo, alcol e tabacco, è stato pari al 2,1% a maggio, rimanendo al livello più basso da marzo 2017.

Su base mensile, i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,4% a maggio, lo stesso ritmo di aprile e in linea con il consenso del mercato. La pressione ascendente proveniva dai questi settori: trasporto (1,5%); ricreazione e cultura (0,1% ); abitazioni e servizi pubblici (0,1%); e ristoranti e alberghi (0,4%).

Passando ai dati storici, negli ultimi 5 anni l’inflazione massima annuale nel Regno Unito di 3,1% è stato raggiunto a dicembre del 2017, invece il minimo di -0,1% risale a novembre del 2015.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 





cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting