Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
18 Novembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




BNP Paribas Asset Management ha completato i test end to end di transazioni sui fondi utilizzando la tecnologia blockchain

15 Gennaio 2018 - Autore: Redazione


A fine 2017, BNP Paribas Asset Management ha portato a termine con successo un test end to end di transazione sui fondi utilizzando la tecnologia blockchain.

 

Il test è stato eseguito attraverso Fund Link, il programma che utilizza la tecnologia blockchain di BNP Paribas Securities Services, e FundsDLT, una piattaforma che a sua volta usa la blockchain per   processare transazioni sui fondi, nata dalla collaborazione tra Fundsquare (società controllata della Borsa di Lussemburgo), InTech (società controllata di POST Group) e KPMG Luxembourg.

 

Grazie ai test si è dimostrato che Fund Link, è in grado di collegarsi ad altre piattaforme  di blockchain tramite API (application programming interface), aprendo così la strada ad un nuovo modello di interoperabilità e raggiungendo un traguardo molto importante nella distribuzione di fondi. La transazione ha coinvolto tutte le parti del processo di negoziazione dei fondi, dall’invio dell’ordine all'esecuzione della transazione.

 

BNP Paribas Asset Management è stata una delle prime società di gestione patrimoniale a partecipare a tali test. Questa iniziativa è perfettamente in linea con il piano di crescita che unisce innovazione e tecnologia all’interno della strategia aziendale, rendendo BNP Paribas Asset Management leader di servizi di investimento digitali a supporto della distribuzione dei propri fondi.

 

 

Fabrice Silberzan, Direttore operativo di BNP Paribas Asset Management, ha dichiarato:
"Oggi abbiamo l'opportunità di plasmare il futuro degli asset manager attraverso la tecnologia digitale e di trasformare il processo di distribuzione dei fondi. Se da un lato gli investitori beneficeranno di una riduzione dei tempi di transazione, noi trarremo vantaggio da un sistema agile e semplificato, sostenuto dalla tecnologia e applicabile a tutte le tipologie e aree geografiche dei fondi."

 

Questo test rende inoltre BNP Paribas Securities Services uno dei primi Asset Servicing provider ad eseguire  transazioni end to end con la tecnologia blockchain che è completamente integrata all’interno delle proprie piattaforme di regolamentazione fondi.

 

 

Arnaud Claudon, Responsabile dei gestori patrimoniali di BNP Paribas Securities Services, ha dichiarato:

"Si tratta di un traguardo importantissimo per il progetto Fund Link, perché dimostra la completa interoperabilità della nostra piattaforma, una caratteristica fondamentale che ci permetterà di progredire ancora in futuro. Questi test rappresentano il proseguimento del lavoro intrapreso nel corso dell'anno ed è perfettamente in linea con l'obiettivo di collaborare insieme ai nostri partner e sul  mercato.

 

 

Said Fihri di KPMG Luxembourg ha spiegato:

"Il gruppo di gestori patrimoniali che utilizza FundsDLT per eseguire test delle transazioni è in aumento. La partecipazione di gestori patrimoniali leader come BNP Paribas Asset Management è un chiaro indice della crescente maturità della piattaforma e anche società statunitensi, britanniche e tedesche hanno manifestato il proprio interesse al team di FundsDLT. Questo progetto entusiasma e la sensazione è che FundsDLT stia contribuendo a plasmare l'attuale panorama della distribuzione di fondi."

 

Olivier Portenseigne di Fundsquare ha concluso:

"Il nostro obiettivo è collaborare con i principali operatori del settore fondi per sfruttare al meglio i vantaggi dalla tecnologia blockchain. Siamo lieti che BNP Paribas Asset Management abbia assunto un ruolo primario nell'effettuare i test che apriranno la strada alla nostra piattaforma. FundsDLT è un progetto internazionale che semplifica molte attività nella catena del valore della distribuzione di fondi e che, di conseguenza, riduce i costi a vantaggio degli investitori, quale che sia la domiciliazione dei fondi e il Paese di residenza. Ciò sicuramente assicurerà un vantaggio competitivo ai primi operatori che vorranno aderirvi."

 

- FINE -

Press contacts:

 

BNP Paribas Asset Management

Enrico Donzelli

+39 348 4404544

enrico.donzelli@bnpparibas.com

 

 

BNP Paribas Securities Services

Silvia Aralla

+39 02 7247 4087

silvia.aralla@bnpparibas.com

 

Fundsquare

Paolo Brignardello
+352 28 370 528
paolo.brignardello@fundsquare.net

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting